Sistematica

  • Poales
  • Poaceae/Gramineae
  • Aira
  • Aira elegantissima Schur
  • Nebbia minore
  • Aira ambigua, Aira capillaris, Aira capillaris var. ambigua, Aira elegans

Dati Generali

  • Terofita scaposa (T scap)
  • Eurimediterraneo
  • Prati, Boscaglie Cespuglieti, Ambienti aridi
  • Collinare

Note Generali

  • Presente in una sola localit√† o in un areale molto ristretto

Fonti (Denominazioni) Località

Ordinamento per anno di pubblicazione del dato.
  • Antiche:

    • Herb. Mutin. (Aira capillaris)
    • Boscaglie Bontampelli nei Colli di Castelvetro (Prov. di Modena) (MO)
    • Vaccari (Herb.) (Aira capillaris)
    • Colli di Castelvetro. Boschetto (di querce) Bontempelli presso il laghetto (MO)
    • Gibelli & Pirotta (Flora) (Aira capillaris - p.203)
    • Contorni di Modena (MO) - 1883
    • Gibelli & Pirotta (Flora) (Aira capillaris - p.203)
    • Colli di Castelvetro nel bosco Bontempelli (MO) - 1883
    • Gibelli & Pirotta (Flora) (Aira capillaris - p.203)
    • Val di Sasso nell'appennino modenese (MO) - 1883
    • Negodi (Associaz.) (Aira capillaris)
    • Bosco Bontempelli (MO) - 1941
    • Pasquini (Montegibbio) (Aira capillaris - p.105)
    • Montegibbio (MO) - 1945
  • Attuali inedite:

    • BD DFLS (Aira elegantissima)
    • Monzone (MO) - 2007
NoteNota un tempo al Querceto Bontempelli, ma oggi scomparsa. Accertata di recente per il Monzone, dove la componente acidofila della flora è molto rappresentata, grazie al substrato sabbioso. L'area del Monzone presso Pavullo, dove si concentra la presenza di molte specie rare, è costituita da Arenarie di Loiano (membro della Formazione di Monte Piano). Si tratta di arenarie quarzose poco cementate in strati da spessi a molto spessi non sempre ben distinguibili l'uno dall'altro dato l'esiguo spessore degli interstrati pelitici. Creano ambienti fortemente selettivi che ospitano una flora particolare; la mancanza della componente carbonatica rende infatti il substrato a reazione fortemente acida.