Sistematica

  • Poales
  • Cyperaceae
  • Carex
  • Carex rupestris All.
  • Carice delle creste
  • Carex firma

Dati Generali

  • Emicriptofita cespitosa (H caesp)
  • Artico-Alpino
  • Rupi, Prati
  • Soprasilvatica

Note Generali

  • Rinvenuta e pubblicata dopo il 1959
  • Presente in una sola localit√† o in un areale molto ristretto

Fonti (Denominazioni) Località

Ordinamento per anno di pubblicazione del dato.
  • Attuali edite:

    • Alessandrini & al. (Fl. Altitud.) (Carex rupestris - p.76)
    • presso la vetta di M. Cimone (MO) - 2003
  • Attuali inedite:

    • Soldano A. (ined.) (Carex rupestris)
    • ATE, Settore 9 (MO)
NoteNell'Appennino emiliano è stata accertata per la prima volta da A. Soldano sul Cimone; sulla stessa montagna sono state rinvenute anche diverse altre stazioni, tutte collocate presso la vetta nella cresta verso il Balzone (Tomaselli & Gualmini), dove nel 2007 sono state mappate con precisione 23 stazioni tra quota 1970 e 2000; queste, alcune anche molto esigue, sono comunque riconducibili a 8/9 principali affioramenti rocciosi presenti lungo la cresta (Gualmini, com. pers.). Qui va probabilmente riferita la antica e inverosimile segnalazione di C. firma per il Cimone, indicata da Jan ex Bertoloni e ripresa da Gibelli & Pirotta. La vera C. firma è pianta delle Alpi, con disgiunzioni in Abruzzo.