Sistematica

  • Poales
  • Poaceae/Gramineae
  • Polypogon
  • Polypogon monspeliensis (L.) Desf.
  • Coda di lepre comune

Dati Generali

  • Terofita scaposa (T scap)
  • Cosmopolitico
  • Ambienti umidi
  • Planiziale, Collinare

Note Generali

  • Presente in una sola localit√† o in un areale molto ristretto

Fonti (Denominazioni) Località

Ordinamento per anno di pubblicazione del dato.
  • Antiche:

    • Vaccari (Herb.) (Polypogon monspeliense)
    • Lungo la strada di S. Agnese presso Modena (MO)
    • Herb. Mutin. (Polypogon monspeliensis)
    • Dintorni di Modena tra il ponte della Pradella e la via Camurri (MO)
    • Gibelli & Pirotta (Flora) (Polypogon monspeliensis - p.200)
    • Montese (MO) - 1883
    • Cocconi (Flora) (Polypogon monspeliense - p.531)
    • Montese (MO) - 1883
    • Gibelli & Pirotta (Supplem.) (Polypogon monspeliense - p.28)
    • Strade del circondario a Modena, tra Ponte Pradella e la via Camurri (MO) - 1884
    • Gibelli & Pirotta (Supplem.) (Polypogon monspeliense - p.28)
    • Lungo il canale di S. Pietro (MO) - 1884
    • Gibelli & Pirotta (Supplem.) (Polypogon monspeliense - p.28)
    • S. Agnese (MO) - 1884
    • Bertolani Marchetti (Staz. salse) (Polypogon Monspeliense - p.525)
    • Nirano (MO) - 1953
  • Attuali inedite:

    • BD DFLS (Polypogon monspeliensis)
    • S. Martino Spino (Mirandola) fossato nei pressi della stazione di Viola pumila (MO) - 2007
NotePianta di ambienti umidi (anche salmastri), molto rara a causa della distruzione degli habitat di vita, ma anche a presenza molto variabile e discontinua. Nel Modenese, da cui sembrava scomparsa, è stata confermata grazie al rinvenimento a S. Martino Spino.